MUSEO MONTECATINI VAL DI CECINA: La Miniera

Arrivo
Arrivo
Partenza
Partenza
Adulti
Bambini
Ristorante La Miniera

Nessuna offerta al momento

Il Museo e la sua Comunità

Nell'ultimo decennio il Comune ha avviato un progetto di valorizzazione del territorio che è sfociato nella creazione del "Museo delle Miniere" e dei percorsi di visita ad esso correlati.
La storia del progetto parte dalla ricerca delle attività minerarie dell'area posta all'estremo Nord delle Colline Metallifere; credo di ben riassumere lo spirito dell'iniziativa citando a pezzi l'intervento dell'ex-sindaco Renzo Rossi nel corso di un convegno svoltosi ad Arezzo e datato 2005:
"si tratta di un sistema museale esclusivamente dedicato all'archeologia industriale, ma soprattutto dedicato a riscoprire il lavoro degli uomini e delle loro fatiche, partendo dalle tecniche di lavorazione alle conquiste sociali, per finire allo sviluppo che ne è conseguito....di fatto il Museo e l'area mineraria recuperata sono stati aperti al pubblico il 5 luglio 2003...
Ritengo che possiamo ben dire di aver riaperto la miniera per leggerne la civiltà, per far conoscere una grande tradizione industriale del tempo passato che, risalendo agli etruschi, passa dai Medici ai Granduchi di Toscana, per trovare infine il suo massimo sviluppo con la costituzione della Società Montecatini nel 1888....
Le prime note positive di questa iniziativa si sono avute con la nascita di una cooperativa tra giovani laureati che ne ha curato e ne sta curando la gestione...molto opportunamente sono giunte le deliberazioni della Regione Toscana, in base al Decreto Ministeriale 10 maggio 2001, che hanno contribuito non poco nella redazione del Regolamento che della Carta dei Servizi...
D'intesa con gli Enti Locali dell'Alta Val di Cecina, furono infatti concordate azioni volte alla riscoperta dei siti minerari dell'area, per realizzare un percorso che avesse una visione più ampia che, partendo dalla potenzialità indiscussa di Volterra, si potesse esprimere sull'intero territorio della Comunità Montana, composto dai Comuni di Montecatini, Volterra, Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina e Monteverdi Marittimo, in modo da favorire l'attrattiva, sempre più in via d'espansione, rappresentata dall'archeologia industriale e dal ruolo avuto dalle miniere nel progresso sociale ed economico della zona...
A questo proposito non posso non ricordare le parole dette una volta da Giovanni Paolo II: ...un popolo che non ha storia e non ha memoria non può avere un futuro.
"

Di fatto, chi arriva a Montecatini Val di Cecina oggi può visitare un Museo delle Miniere sviluppato negli edifici industriali ottocenteschi completo e degno di nota, la torre di Pozzo Alfredo con il montacarichi originario, la diga denominata "il Muraglione", l'oratorio di Santa Barbara ed un Centro di Documentazione ricco di informazioni, minerali e documentazione fotografica, dedicato alle risorse del sottosuolo che fin dall'antichità sono state utilizzate in Val di Cecina.
I più curiosi potranno gettare un occhio sul cantiere di recupero e valorizzazione del sito, che porterà prossimamente all'apertura di una sala multimediale adatta a convegni, spettacoli ed iniziative di vario genere.
Stanno procedendo anche i lavori di apertura del secondo accesso al sotterraneo; in tal modo anche parte dei cantieri in galleria diventeranno a breve visitabili secondo i moderni criteri di sicurezza.
La miniera si trova a circa 1,5 km dal centro storico, antico, armonioso e ben conservato.
Per una visita virtuale e per tutte le informazioni del caso, consiglio di andare al sito: www.museodelleminiere.it.

Accoglienza
Eventi
Storia

Ristorante
Territorio
Piscina
La Miniera
Loc. La Miniera 12
Montecatini Val di Cecina (PI)
Telefono: +39 0588 30026
P. IVA: 00826380503
Twitter
Facebook
Contattaci